Nepal 2003 – 10. Partenza e Flip

Fiume Tamur, 09 Novembre 2003 – Lucia

La sveglia era programmata per le 7:00 ma quei “simpatici” bambini del villaggio vicino, alle 5:00 gridavano già per la spiaggia.

A differenza dei bambini che abbiamo incontrato nei giorni scorsi, questi sono piuttosto dispettosi, infatti hanno cercato di rubarci diverse cose e sparso spazzatura per la spiaggia.

Primo accampamento Doban, Nepal

Il primo accampamento in Doban, Fiume Tamur. Sullo sfondo il ponte con la gente del paese.

La preparazione é stata piuttosto lunga perché abbiamo dovuto caricare tutti i gommoni e fare briefing prima di partire.

Rafting fiume Tamur, Nepal

I bimbi aiutano …

Ore 11:00 Partenza davanti a tutto il villaggio di Doban.

Il nostro gommone é composto da:
Francesco, Gino, Tamara, Americ, Io, Antonella, Milena, Nora e Giamma come guida.

Il gommone delle aspiranti guide comandato da Vicky é formato da:
Giulio, Sara, Fabio e Adolfo.

Il gommone delle guide nepalesi con:
Mahendra, Dinash e Kamal.
Il loro gommone trasporta tutto il materiale (circa 1000 Kg).

Partiamo subito con una rapida impegnativa e prima della seconda rapida ci si ferma per un accurato studio della discesa.
Ok, partono i Kayak di David, Remo, Doc ed Eve, poi anche Christian con il Kataraft, pronto a riprendere con la telecamera la nostra discesa.

Parte il gommone delle future guide.
Scendono.
Rimangono nascosti dietro un grosso sasso….


Cosa succede? Dove sono?
Oddio… nuotano!

Si sono ribaltati, un vero FLIP!
Anche se a corrente é forte, i kayak sono pronti a trarli in salvo, niente di grave. Per fortuna.

Ma… oddio, adesso tocca a noi!
Giamma ci carica e noi siamo pronti, anche se impauriti.
Andiamo! Pagaia, 1 e 2 e 3 Vai!!!

Rafting, Nepal

Affrontando la rapida a testa bassa

Ne usciamo sani e salvi. Siamo grandi!
Ok ma non c’é tempo per festeggiare, ora dobbiamo pensare alle prossime rapide, ce ne sono ancora due grosse dove é necessario fermarsi per studiare il percorso migliore.
Siamo in buone mani, grazie alla nostra grande guida e alle nostre pagaiate, ne usciamo indenni.
Anche gli altri dopo la lavata iniziale si svegliano e passano alla grande.

Verso le 16:00 arriviamo al campo situato sulla curva del fiume, con tanto di tempietto.
Passiamo una splendida serata vicino al fuoco.

——————————————————-

Vedi tutte le foto del Rafting in Nepal

Guarda il video di tutta la spedizione: Video Trekking-Rafting in Nepal

Articoli che potrebbero interessarti:

1 pensiero su “Nepal 2003 – 10. Partenza e Flip

  1. Questo episodio mi fece molto pensare… ed eravamo solo alla prima giornata! Cosa ci aspettava? cosa sarebbe successo se qualcuno si fosse fatto male o semplicemente si sentisse male? Un disastro!
    Solo montagne intorno a noi con tre giorni di cammino indietro e 5 giorni di fiume davanti. No street, no way!

    Non era il mio sogno discendere un fiume in gommone, io volevo solo andare in Nepal… ma ormai c’ero dentro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.