San Patrick’s day

In questi giorni in tutto il mondo si parla della celebrazione di San Patrick’s day. Ma chi era esattamante San Patrizio?
St Patrick è il santo patrono di Irlanda. Vissuto in Irlanda nel 5 secolo dopo Cristo.

San Patrizio è famoso per aver convertito i Gaelici irlandesi, che soprattutto erano Pagani, al Cristianesimo.
Attraverso una predicazione attiva, ebbe importanti successi anche fra le famiglie reali. E questo fatto sconvolse il Druida celtico (sacerdote dell’antica Gallia e Britannia).
Patrick fu arrestato molte volte ma ogni volta riuscì a scappare… Per 20 anni viaggió in tutta Irlanda, installando conventi, scuole e chiese.
Sviluppò un clero, la crescita di monacato, diocesi stabilite ed ottenne consigli della chiesa.

La dottrina di Patrick è considerata ortodossa.
Alla fine del 7 secolo san Patrizio fu riconosciuto come figura leggendaria e su di lui naquero parecchie leggende

Il Trifoglio
Si dice che usò il trifoglio, le 3 foglie, per spiegare il concetto della trinità, quale si riferisce alla combinazione di Padre, Figlio e Spirito Santo. Per questo la associazione della pianta con il suo nome. Tanto è vero che il trifoglio è uno dei simboli più importanti di Irlanda, dopo l’arpa celtica, simbolo ufficiale del paese. Il trifoglio aveva già importanti significati profetici e curativi giá prima di San Patrizio …

Un altra leggenda dice che San Patrick mise in Irlanda la maledizione di Dio sui serpenti velenosi e lui guidò i serpenti al mare, dove affogarono tutti.
È vero che queste sono soprattutto leggende ma, dopo 1500 anni, sono state combinate inseparabilmente coi fatti e soprattutto hanno aiutato a conoscere molto sul Santo ed ancora adesso è la celebrazione più importante dell’anno.

Patrizio morì il 17 marzo 461 dc, la sua missione in Irlanda durò per più di 20 anni. Il 17 marzo è stato commemorato sin da allora come il giorno di San Patrick.

Irlanda, san patrizio

Sebbene originalmente è un giorno santo cattolico ora è divenuta una celebrazione ufficiale di Irlanda e della cultura irlandese ed ora è riconosciuto come “giorno irlandese“;
E gli irlandesi lo vedono come parte della loro tradizione nazionale, la festa più importante e più amata dell’anno.
Lo gnomo e una fata celtica (The leprechaun, a Celtic fairy) sono stati trincerati come simboli principali per questa festa, così come è il trifoglio, un simbolo antico per la dea tripla Brigit.

Insomma per questo giorno si prevedono grandi festeggiamenti in tutta Irlanda e in tutti i paesi con comunità irlandesi.
Si terranno sfilate per le strade, tutta la gente dovrà obbligatoriamente vestire di verde, bere pinte di birra verde (sono proprio curiosa di vederle ;))

Qui il link della pagina della festa in Galway: stpatricksgalway

2 settimane a Tenerife

Eccomi a Tenerife!
Preso un break dal mio soggiorno a Galway in Irlanda, sono per due settimane sull’ isola dell’ eterna primavera!
L’impatto è stato imponente, dai 5 umidi gradi irlandesi sono sbarcata a Tenerife con 26 gradi e un sole estivo. Tanto è vero che lo sbalzo climatico e la “calima” (aria calda secca proveniente dal Sahara) di questi giorni mi hanno fatto prendere un raffreddore pazzesco! 🙁
Va bhe, questa influenzuola non mi sta impedendo di godermi la spiaggia e le varie escursioni con i parenti e amici, cenette all’aperto e tutto quello che si può fare con la fantastica temperatura di Puerto de la Cruz!
Giá, questo è il bello della vita a Tenerife: nel pieno dell’inverno potersi godere la vita come in una delle migliori giornate estive in Italia!
Poi la sera è sempre fantastico ammirare il tramonto!

Tramonto playa Jardin, Puerto de la Cruz - Tenerife

La mia prima settimana se ne è andata. I miei genitori sono sull’isola ormai da un mese. Mio papà sta conoscendo tutta la zona macinando chilometri con la bicicletta da corsa, neanche fosse Chiappucci preparandosi per il giro d’Italia, mentre mia mamma e mia zia camminano, camminano … Io mi limito a scarrozzarle con la macchina. Si l’automobile, la migliore soluzione per conoscere l’isola. Le macchine a noleggio sono veramante a buon mercato e la benzina costa quasi meno dell’acqua!

Ieri sono stata al “rastro” di Santa Cruz con la Guagua (il bus), un mercato artigianale molto grande e interessante che si svolge tutte le domeniche fino alle 2 di pomeriggio. Da non perdere!

Playa de las Teresitas - Tenerife

Bene, mi rimane una settimana di vacanza… playa, playa e fine settimana di carnevale. Questi sono i miei programmi! 🙂

Poi di ritorno in Irlanda, dove non c’è molto sole e fa freddo… ma lí ci si riscanda con il tè, l’alcool e lunghe serate ascoltando musica irlandese nei Pubs con gli amici. Non è comunque male come programma per passare l’inverno! 😉

A presto …

Aggiornamenti dall’Irlanda!

(su richiesta della mia mamma)

Oggi sono 2 mesi che sono in Irlanda!
Dopo un mese e mezzo passato in un ostello nel centro di Galway, vivo in un appartamento con 2 irlandesi e due ragazzi pachistani!
L’esperienza dell’ ostello della gioventù è stata fantastica, mi ha permesso di conoscere tantissima gente.
Come me, tantissimi ragazzi vengono a Galway per imparare inglese, per studiare, oppure per lavorare ed altri solo per viaggiare.
Ragazzi da ogni parte del globo: soprattutto polacchi, spagnoli e francesi ma non da meno sono gli australiani che, limitati dal permesso di soggiorno, si fermano alcuni mesi in Irlanda per lavorare, risparmiare denaro e viaggiare il resto dei 12 mesi di permesso per tutta europa!
A ruota seguono italiani e svizzeri ma anche asiatici da Corea e Giappone, americani, pakistani, israeliani… Fantastico! 😀

Sono venuta in Irlanda per imparare l’inglese ma questa esperienza mi sta dando molto di piú dal punto di vista umano che della lingua.
Devo ammettere che il mio inglese sta tardando un pochino… mmmh vediamo che scusa posso trovare… 😛
Insomma 3 nuove lingue in tre anni mi sembra un pó esagerato da parte mia e soprattutto mi risulta difficile separare il tedesco con l’ingese…è come se fossero nella stesso cassetto del mio cervello e poi …. ci sono troppi spagnoli in Irlanda!!!! e loro non si sforzano troppo a imparare inglese ed io… bhe, io adoro parlare spagnolo! 😉
Sisi lo so! In ogni caso cerco di parlare sempre inglese.

Tornando al discorso di prima:

L’ostello è la prima tappa per tutti coloro che arrivano con l’intenzione di trovare lavoro e appartamento.
Un posto ideale dove è possibile incontrare gente nella tua stessa situazione; quindi chiedere consigli, scambiare opinioni e aiutarsi a vicenda!
Chiaramente dopo un pò di tempo, pur fantastico che sia, vivere in un ostello diventa pesante e la necessità di privacy incombe!

Ora sono 2 settimane che vivo in un appartamento e che lavoro.
Trovare lavoro non è stato molto facile. L’offerta è altissima ma la quantitá di persone che cercano impiego è incredibile e la mia carenza di un inglese fluido mi hanno fatto faticare non poco…

Ma alla fine ce l’ho fatta! Da due settimana lavoro in una crepperia, 30-35 ore alla settimana mi danno abbastanza per pagarmi le spese e il divertimento!

L’irlanda è cara!!! ma volendo, (rinunciando ai Pubs) si puó risparmiare parecchio!
Non è il mio caso. Io mi sto godendo l’Irlanda da tutti i punti di vista: Pubs (potete vedere le foto nel link a sinistra) ed escursioni!
Settimana scorsa con altri amici abbiamo nolleggiato una macchina e siamo andati a nord, sulla Achill Island.
Nolleggiare una macchina è abbastanza costoso: per un giorno, in 5 persone, abbiamo speso 30 euro a testa (in Tenerife per gli stessi soldi si nolleggia un auto per una settimana!!!).
Ma ne vale la pena!!!
Qua una foto dell’isola…. 😀

Spiaggia Achill Island, Irlanda

Pecora Achill Island, Irlanda

Nei prossimi giorni vi aggiornerò con altre fantastiche foto!!!!!!

Fuso orario Tenerife – Irlanda

In Irlanda l’orario GTM è lo stesso di Tenerife: +0, cioè -1 ora rispetto all’ Italia.
Quindi il mio trasferimento in Irlanda non ha comportato uno spostamento alle lancette dell’orologio! In realtá il ritmo delle mie giornate ha subito un cambiamento drastico! 😮
In Irlanda vivo di più la giornata e posso dire di avere un ritmo “normale”!
A Tenerife non mi capitava spesso di vedere l’alba (a parte il mio “trekking notturno” sul pico del Teide) e il più delle volte non riescivo ad andare a letto prima delle 2 di notte … questa é la vita sull’isola!
Tutte le azioni quotidiane alle Isole Canarie sono spostate: si pranza alle 3 di pomeriggio e si cena alle 10 di sera, tanto per darvi un’idea…
La temperatura gradevole, durante tutto il corso dell’anno, favorisce la vita all’ aria aperta e spesso la casa serve solo per andare a dormire (e non sempre)!
Prima delle 10, alla mattina, la città è ancora spenta, la maggior parte dei Bar sono ancora chiusi e per le strade si vedono solo poche anime!

A Galway, in Irlanda, invece la situazione è differente:
ogni mattina mi sveglio presto per andare a scuola e cammino mezz’oretta lungo la costa. Alle 8 la cittadina è giá energica e nel pieno della sua attivitá.
E’ bellissimo camminare in riva al mare, respirare l’aria fresca e godersi l’alba.
Lo spettacolo che quasi ogni mattina mi aspetta, potete vederlo nelle foto! 😮
Mi sto rigenerando dalla vita strampalata che vivo alle Canarie

Oltre al ritmo del sonno, ho cambiato anche il mio ritmo di nutrirmi: sono molto più regolare, mi sveglio sempre con una buona colazione e mangio molto più sano e non sò perchè ma ho sempre fame allucinante! Buon segno!

Insomma, che cosa è in realtá il fuso orario?
Il mio fuso orario biologico si è spostato di almeno 4 ore! 😉

    (Cliccate su una immagine per vedere la galleria fotografica)

Alba in Galway, Irlanda

Alba in Galway, Irlanda

Alba in Galway, Irlanda

Alba in Galway, Irlanda

Alba in Galway, Irlanda

Alba in Galway, Irlanda

Alba in Galway, Irlanda

Alba in Galway, Irlanda

Alba in Galway, Irlanda

Una serata al Pub

Un video di una serata in un Pub di Galway in Irlanda!
Purtroppo la qualità non è delle migliori ma rende l’idea dell’ambiente.
Musica e balli irlandesi, guinnes e risate! 😀

——————————————————

C’è qualcuno di voi, che come me, ha l’intenzione o ha trascorso una vacanza studio in Irlanda… magari a Galway?
Oppure semplicemente c’è stato in vacanza???
Scrivetemi o commentate il post!
Sono curiosa di sapere le vostre esperienze! 😀