13a Tappa Cammino di Santiago: San Juan de Ortega – Burgos

Dopo Pamplona, Logrono eccomi alla terza grande città del cammino di Santiago: Burgos!
La tappa è stata abbastanza dura, sotto il cocente sole, direi quasi estivo!
Partendo dal piccolo paesino di Santo Domingo della Calzada con un suave sole mattiniero, passando il pittoresco Ages

Arrivando a Ages di mattina

Arrivando a Ages di mattina



Arrivando a Ages di mattina

Arrivando a Ages di mattina

Pittoresco paesino di Ages con bar chiamato Alquimista in onore di Paulo Coelho

Pittoresco paesino di Ages con bar chiamato Alquimista in onore di Paulo Coelho

Casa in Ages, paesino pittoresco

Casa in Ages, paesino pittoresco

e raggiungendo l’alto della Cruz de Madera, il paesaggio sembra quasi alpino, con erba bassa, arbusti di alta quota e pecore pascolando. Raggiungiamo però solo quota 1070 mt.

Lungo il cammino, sembra un paesaggio alpino

Lungo il cammino, sembra un paesaggio alpino

Lungo il cammino, sembra un paesaggio alpino

Lungo il cammino, sembra un paesaggio alpino


Energie lungo il cammino

Energie lungo il cammino


Dall’alto di questa montagna il panorama a 360 gradi è suggestivo! Contempliamo dall’alto la nostra metà: Burgos, così vicina ma così lontana! Mancano ancora 16 km!

Cruz de Madera, sulla cima si vede Burgos

Cruz de Madera, sulla cima si vede Burgos

Cruz de Madera, sulla cima

Cruz de Madera, sulla cima

Vedendo Burgos dall'alto, manca molto?

Vedendo Burgos dall’alto, manca molto?


Ci costerà molta fatica raggiungere il centro sotto il sole costante.

L’entrata alla città passa per il piccolo aeroporto e in seguito costeggia il fiume Arlanzón. E’ domenica e tutte le famiglie di Burgos e dintorni si riversano sulle sue rive, spiegate, parchi.
Un ambiente rilassante ma lungo… 😉

Poente sul fiume, ci avviciniamo alla meta

Ponte sul fiume, ci avviciniamo alla meta

Spiaggia sul fiume, entrando in Burgos

Spiaggia sul fiume, entrando in Burgos


Finalmente entriamo in città, un ampia area è dedicata a zona pedonale, la sua struggente cattedrale spicca alla vista.
Alloggiamo in un ottimo Albergue, si respira un ambiente cordiale e accogliente. I pellegrini in Burgos sono i benvenuti.
Il pomeriggio abbiamo visitato l’impressionante cattedrale di stile gotico che ricorda il duomo di Milano e la cattedrale di Colonia.
La cattedrale di Burgos

La cattedrale di Burgos


Stanche dedichiamo il resto della giornata a “Tapeare”, che alla fine ricorda molto lo stile dei Pinchos di Navarra.
Io parlando alla statua del pellegrino a Burgos

Io parlando alla statua del pellegrino a Burgos

Tapeando la sera

Tapeando la sera


Alex ha i piedi stanchi e vescicosi. Oggi, Lunedì, lo passo con lei a visitare Burgos! Domani mattina tornerò al viaggio in solitaria!

A domani!

Articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.